L’importanza delle domande nella mediazione – della dottoressa Valentina Casarola

Condividi questo Articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Le numerose domande che i mediatori fanno alle parti devono essere:

  • equilibrate;
  • focalizzate sulla questione;
  • rispettose della sensibilità individuale;
  • non devono servire a psicoanalizzare le parti.

Le domande sono importanti anche se il mediatore crede di conoscerne già le risposte.

Il mediatore deve prestare attenzione ad entrambe le parti coinvolgendole in modo equo ed equilibrato, valutando l’opportunità di formulare domande “aperte” o “chiuse” a seconda delle necessità e cercando di porre l’attenzione sul presente e non sul passato.

Altro da visitare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.