Cosa serve per avere una co-mediazione che raggiunga il suo scopo. – dell’Avvocato Marco Benecchi

Condividi questo Articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

I co-mediatori devono sempre avere fiducia nella professionalità e nelle conoscenze tecniche reciproche, è quindi fondamentale la componente di fiducia e il rispetto per interfacciarsi con i confliggenti.

È inoltre importante che i co-mediatori accolgano i rispettivi punti di vista e valori, comprese le eventuali differenze.

Non occorre che ci sia una visione univoca della controversia ma che ci sia una collaborazione costruttiva.

 

Dottor Marco Benecchi

Altro da visitare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.