COME APPLICARE “PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE” – della dottoressa Simona Loprieno

Condividi questo Articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Nell’ultimo articolo ci siamo lasciati con l’espressione: PREVENIRE E’MEGLIO CHE CURARE!

Riprendiamo quest’oggi da questa importante affermazione e cerchiamo di capire cosa voglia dire in pratica.

La retta via la si conosceva già molti secoli fa. Infatti, in un testo classico di Medicina Cinese (500 a.C.) si legge: “I medici saggi non trattano le persone già ammalate, ma istruiscono quelle sane su cosa fare per non ammalarsi. Somministrare medicine per curare malattie già conclamate è comparabile al comportamento di coloro che si mettono a scavare un pozzo dopo che gli è venuta sete o a quello di coloro che forgiano le armi quando la guerra è già stata dichiarata. Non è un pò tardi?”.

Possiamo trasferire lo stesso concetto in ambito legale, mi spiego.

Preveniamo, non aspettiamo ad avere un problema: per esempio, pensiamo alla vendita del nostro appartamento: se aspettiamo fino alla fase finale della vendita, ossia all’atto di rogito, quando ci siamo accorti che ci sono dei problemi, è ormai troppo tardi perché forse sono state già versate delle somme ed i termini per cambiare idea sono ormai sfumati e come si soul dire la frittata è FATTA! Se invece al contrario, nel momento in cui diamo inizio alla fase di vendita dell’immobile, ci rivolgiamo subito al nostro LEGALE DI FIDUCIA, questi, essendo un professionista e conoscitore della materia, potrà fornire i corretti suggerimenti per non cadere in errori che poi potrebbero costare molto CARI, PIU’ DI UNA CONSULENZA LEGALE!

A volte, si compie l’errore di voler risparmiare e cercare di fare tutto da sé: come dovremmo andare dal dentista prima di avere mal di denti e dal cardiologo prima di avere problemi di cuore senza attendere di essere malati, così in PREVENZIONE, dovremmo, prima che si verifichi il problema, consultare il NOSTRO LEGALE DI FIDUCIA! Credetemi quella spesa vi potrà salvare da innumerevoli altre conseguenze molto gravose sotto ogni aspetto!

Come fare dunque?

Si dovrà individuare un legale di fiducia: FIDUCIA lo dice la parola stessa. Un legale che vi mette a proprio agio, con il quale vi sentite liberi di raccontarvi senza alcuna limitazione e del quale vi fidate ciecamente. Dovrete solo ed unicamente essere disposti a seguirlo così come siete aperti nel seguire il vostro medico di fiducia, cardiologo, ortopedico …

 

Dott.ssa Simona Loprieno

Tel.: +39 347 1329043

Mail: loprieno@studiolegaleloprieno.it

Altro da visitare

Mondo ADR

Conflitto e comunicazione – avv. Marco Benecchi

All’interno del conflitto le incomprensioni derivanti da una cattiva percezione di ciò che una delle due parti vuole comunicare con il linguaggio verbale e paraverbale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *