La mediazione é fiducia. – Dell’avvocato Elena Gorini

Condividi questo Articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Due aspetti ricorrenti nei conflitti sono la difficoltà di parlare e quella di ascoltare se stessi e l’altro.
Difficoltà che può essere vissuta, nell’altro, come una manifestazione di resa o come un segno di La mediazione é fiducia.
Due aspetti ricorrenti nei conflitti sono la difficoltà di parlare e quella di ascoltare se stessi e l’altro.
Difficoltà che può essere vissuta, nell’altro, come una manifestazione di resa o come un segno di debolezza.
Questo accade perché alla fiducia si è sostituita l’indifferenza e ciascuno vede l’altro come un nemico.
Il mediatore aiuta le parti a superare la diffidenza e a riscoprire la fiducia non solo nel dialogo, ma anche nell’ascolto.
Il mediatore è colui che accoglie ciò che le parti cercano di raccontarsi e le aiuta a comunicare restituendo loro le emozioni che si nascondono dietro le parole. le aiuta a comunicare restituendo loro le emozioni che si nascondono dietro le parole.

Altro da visitare

Mondo ADR

Mediazione e locazione – dell’avv. Elena Gorini

Le cause in materia di locazione (commerciale e non) rientrano tra quelle assoggettate alla mediazione obbligata a pena di inammissibilità della domanda giudiziale. Obbligatorietà che

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.