Genotropin Goquick 12 mg polvere e solvente per soluzione iniettabile 1 penna pre-riempita c cartuccia doppia camera

Condividi questo Articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Genotropin Goquick 12 mg polvere e solvente per soluzione iniettabile 1 penna pre-riempita c cartuccia doppia camera

Sindrome di Prader-Willi, sindrome di Turner, ritardi crescita peso-altezza, patologie ipotalamo-ipofisiarie rappresentano alcune delle patologie per le quali sarebbe indicata la terapia sostitutiva con GH. Negli studi di estensione post-trial ampliati, il diabete mellito si è sviluppato in 12 dei 3.031 pazienti (0,4%) durante il trattamento con GENOTROPIN. Tutti i https://lnrprecision.com/news/effetti-collaterali-somatropina_2.html 12 pazienti avevano fattori predisponenti, per esempio, livelli elevati di emoglobina glicata e/o obesità marcata, prima di ricevere GENOTROPIN. Dei 3.031 pazienti che hanno ricevuto GENOTROPIN, 61 (2%) hanno sviluppato sintomi di sindrome del tunnel carpale, che sono diminuiti dopo la riduzione del dosaggio o l’interruzione del trattamento (52) o la chirurgia (9).

  • L’ormone della crescita ed il solvente presenti nella cartuccia a due scomparti possono essere miscelati utilizzando il dispositivo Genotropin Mixer o avvitando il dispositivo Genotropin Pen.
  • Durante questo periodo si deve instaurare un trattamento conservativo dell’insufficienza renale (che include il controllo dell’acidosi, dell’iperparatiroidismo e dello stato nutrizionale) che deve essere mantenuto durante il trattamento.
  • Altre condizioni e tempi di conservazione dopo ricostituzione sono di responsabilità dell’utilizzatore.
  • Nei pazienti che proseguono la terapia con l’ormone della crescita dopo il GHD in età infantile, la dose raccomandata per ricominciare è 0,2-0,5 mg al giorno.
  • Tuttavia, non vi è evidenza che l’incidenza di leucemia aumenti in soggetti che hanno assunto l’ormone della crescita senza fattori di predisposizione.

Ipersensibilità al principio attivo o a uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. È importante sottolineare che il dosaggio e la durata del ciclo possono variare in base alle esigenze individuali e agli obiettivi personali. Si consiglia di consultare un professionista del settore per un piano di utilizzo personalizzato. Per i principianti, si consiglia di iniziare con una dose di 4-6 UI al giorno, preferibilmente al mattino.

Controindicazioni GENOTROPIN ® – Somatotropina: ormone della crescita

Nelle donne in terapia orale sostitutiva con estrogeni, può essere necessaria una dose maggiore di ormone della crescita per raggiungere l’obiettivo del trattamento (vedere paragrafo 4.4). Altri possibili effetti indesiderati correlati al trattamento con l’ormone della crescita possono includere i casi seguenti. Dose di 0, ,035 mg per kg di peso corporeo al giorno oppure 0,7-1,0 mg per m2 di superficie corporea al giorno. Quando il deficit di ormone della crescita si protrae nell’adolescenza, Genotropin deve essere utilizzato fino al completo sviluppo fisico. Se durante l’età infantile è stato trattato con Genotropin perchè affetto da deficit di ormone della crescita, lo status dell’ormone della crescita dovrà essere rivalutato al completamento della crescita.

Genotropin è un medicinale a base di ormone della crescita umano ricombinante (chiamato anche somatropina). Ha la stessa struttura dell’ormone della crescita prodotto dall’organismo umano in modo naturale che è necessario per la crescita delle ossa e dei muscoli. L’ormone della crescita aiuta inoltre grasso e tessuti muscolari a svilupparsi in modo corretto. Viene definito ricombinante in quanto non proviene da tessuto umano o animale. Prima dell’inizio del trattamento con l’ormone della crescita deve essere valutata la presenza di apnea notturna mediante metodi riconosciuti quali la polisonnografia o l’ossimetria notturna; in caso di sospetta apnea notturna, deve esserne effettuato il monitoraggio. Prima di iniziare il trattamento con la somatropina in pazienti con Sindrome di Prader-Willi, devono essere valutati segnali di ostruzione delle vie respiratorie superiori, apnea notturna, o infezioni respiratorie.

CHE COS’E’ GENOTROPIN E A CHE COSA SERVE

Per verificare il disturbo della crescita quest’ultima deve essere monitorata per un anno prima dell’inizio della terapia. Durante questo periodo si deve instaurare e mantenere durante il trattamento, un trattamento conservativo dell’insufficienza renale (che include il controllo dell’acidosi, dell’iperparatiroidismo e dello stato nutrizionale) che deve essere mantenuto durante il trattamento. La leucemia è stata riscontrata in un piccolo numero di pazienti con un deficit dell’ormone della crescita, alcuni dei quali trattati con somatropina. Tuttavia, non vi è evidenza che l’incidenza di leucemia aumenti in soggetti che hanno assunto l’ormone della crescita senza fattori di predisposizione. I dati di uno studio sull’interazione effettuato in pazienti adulti con deficit di ormone della crescita indicano che la somministrazione di somatropina può aumentare la clearance di sostanze metabolizzate degli isoenzimi del citocromo P450. Prima di iniziare il trattamento devono essere escluse altre cause o trattamenti che possano spiegare il disturbo della crescita nei bambini di bassa statura nati piccoli per l’età gestazionale (SGA).

Nell’1% circa di pazienti GENOTROPIN ha causato la formazione di anticorpi la cui capacità legante è bassa e non è stato associato significato clinico alla loro formazione, vedere paragrafo 4.4. L’incidenza di questi eventi avversi è correlata alla dose somministrata, all’età del paziente e può essere inversamente legata all’età del paziente al momento dell’insorgenza del deficit di ormone della crescita. Nell’1% circa di pazienti GENOTROPIN ha causato la formazione di anticorpi la cui capacità legante è bassa e non è stato associato significato clinico alla loro formazione, vedere paragrafo 4.4. Altre reazioni avverse al farmaco possono essere considerate effetti di classe della somatropina, come una possibile iperglicemia causata da ridotta sensibilità all’insulina, diminuzione del livello di tirosina libera e ipertensione endocranica benigna. L’accuratezza della dose di ormone della crescita deve, pertanto, essere controllata ogni sei mesi. Dato che la produzione di ormone della crescita fisiologica diminuisce con l’età, la dose necessaria si riduce.

Genotropin deve essere somministrato per via sottocutanea, ovvero iniettato nel tessuto adiposo appena sotto la pelle, attraverso un ago corto da iniezione. Chieda consiglio al medico prima di utilizzare questo medicinale durante l’allattamento. Il medico può valutare la necessità di modificare il dosaggio di questi medicinali o il dosaggio di Genotropin.

Nel caso questo venga diagnosticato si deve considerare una diagnosi di ipertensione endocranica benigna e, se del caso, la terapia con ormone della crescita deve essere interrotta. Dose di 0,035 mg per kg di peso corporeo al giorno oppure 1 mg per m2 di superficie corporea al giorno. E’ importante proseguire il trattamento fino al raggiungimento della sua altezza finale. Deve interrompere il trattamento dopo il primo anno se non risponde alla terapia o se raggiunge la sua altezza finale e smette di crescere.

Il trattamento concomitante con glucocorticoidi inibisce l’effetto di promozione della crescita dei prodotti a base di somatropina. Nei pazienti con deficit di ormone adrenocorticotropo (ACTH), la terapia sostitutiva con glucocorticoidi deve essere attentamente regolata per evitare qualsiasi effetto inibitorio sulla crescita. Negli studi clinici condotti sui bambini di bassa statura nati piccoli per l’età gestazionale (SGA), sono state utilizzate dosi di 0,033 e 0,067 mg/kg di peso corporeo al giorno per il trattamento fino al raggiungimento della statura definitiva.

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Genotropin: Posologia

Per ulteriori informazioni su come utilizzare questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista. Se dimentica di prendere una dose, esegua la successiva iniezione il giorno dopo alla solita ora. Prenda nota di ogni iniezione che si è dimenticato di fare e lo riferisca al medico al primo controllo. Agitare la soluzione può comportare la formazione di schiuma e danneggiare il principio attivo. Controlli la soluzione e non proceda all’iniezione se la soluzione è torbida o se contiene delle particelle. Quando si usa la penna preriempita, la penna per iniezione o il dispositivo per ricostituzione, l’ago deve essere avvitato prima della ricostituzione.

Altro da visitare

Hisse Senedi, Vi̇op, Yurt Dışı Piyasalar

Meslek yüksekokulu akademisyenlerine Bilimsel Araştırma Yöntemleri ve Eğiticinin Eğitimi Sertifika Programları verildi. Eğitimler, akademisyenlerin araştırma yöntemlerini güçlendirmeyi ve eğitim becerilerini artırmayı amaçlıyor. Üniversitemiz İletişim Fakültesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *